Il PTSD - MaydayItalia O.N.L.U.S.

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il PTSD

LA REAZIONE ALLA CRISI

Mentre la Reazione Acuta da Stress che abbiamo descritto prima è una reazione assolutamente normale e transitoria, per quanto dolorosa e disagevole, il Disturbo da Stress PostTraumatico è una patologia psichiatrica che può insorgere successivamente ad un evento critico.
I criteri che la contraddistinguono sono:

  • l'evento traumatico viene rivissuto continuamente, spesso in forma di flashback o di ricordi intrusivi, che ostacolano  lo svolgersi della vita quotidiana della persona;
  • la persona mette in atto in modo deciso e generalizzato condotte di evitamento rispetto a cose e situazioni associate con l'esperienza traumatica, che possono portarla sull'orlo di una crisi, e assume un atteggiamento di ritiro emozionale da qualsiasi aspetto attivante della vita, come i rapporti con i familiari: caratteristica è la mancanza di gioia nel vivere aspetti prima importanti della propria vita, come il rapporto con i figli, il sesso, gli hobbies;
  • la persona mette in atto tutta una serie di comportamenti atti a controllare l'ambiente circostante, con l'obiettivo di renderlo prevedibile ma compromettendo il benessere personale e il normalo svolgimento della vita familiare, oltre che del proprio lavoro;
  • la persona vive una serie di sintomi di attivazione neuropsicologica come ipervigilanza, difficoltà del sonno, irritabilità, crisi di rabbia ed esplosioni emotive, difficoltà di concentrazione, e una marcata ed esagerata reattività agli stimoli ambientali.
Il Disturbo da Stress PostTraumatico ha un decorso di cronicizzazione ed esacerbazione dei suoi sintomi, provocando una compromissione sempre più ampia della vita dell'ndividuo, ma può essere alleviato se trattato adeguatamente e prontamente, prima che rovini anche altre aree della vita della persona sofferente, come i rapporti familiari, la carriera, la vita sociale.
Un intervento tempestivo sulla crisi è uno strumento significativo per aiutare in modo autentico chi ha vissuto un evento critico: è condiviso che segnali di un possibile sviluppo successivo del PTSD possono essere rintracciati già nelle prime 24 ore, e che prima la persona viene presa in carico da un servizio specialistico più ha margini di recupero.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu